I miei Scritti 14

volo soltanto....

 

Verso il cielo... in cerca dei miei sogni, in cerca di un pò di amore, di una carezza, un sorriso, una mano piccola e graziosa come la mia, un po di fantasia per far si che il mio cuore stanco di soffrire possa riposare un pò e riprendere a sorridere,è cosi... volo come una piccola farfalla temerosa del vento e della pioggia che possano distruggere le sue tenere e fragili ali, e se cado non importa posso sempre rialzarmi e riprendere a volare... un'altro volo soltanto... forse l'ultimo per me... chissà, in questo mondo dove tutto ha sempre cosi fretta, i treni i pullman, per fino quando vai in macchina sei cosi abbituato ad andare di corsa che nenache ti rendi conto e stai già spingendo a fondo l'acceleratore e corri per le strade finchè ti chiedi ma se non cè nessuno che mi aspetta a casa perchè tutta questa fretta? allora smetti e raggiungi una velocità più o meno normale, entro i limiti diciamo, e cosi accendi la radio ed ecco che senti una canzone che ti riporta dov'eri prima... a volare... chè bella sensazione, volare in mezzo ai ricordi, volare alti nel cielo per vedere gli altri, quelli che hanno paura di volare perche hanno paura di scoprire come sono dentro, che non sano che possono aprire anche le loro ali e volare come noi, ma forse hanno paura di ciò che hanno dentro al cuore, forse hanno paura dell'amore, chissà... ma volare è cosi bello, un dolce e fragile volo che alliete le tue notti, che ti aiuti a sperare a credere ancora che ci sara un domani per te,due piccole ali per guardare il mondo e magari per trovare te... Dove sei mio dolce signore?

 

Oggi un giorno come un'altro

tiepido giorno d'autunno,

la nebbia quasi volessi punirmi

copre il nascere del sole...

e cosi me nega il suo calore.

 

Ma non è questo giorno

che piega il mio cuore

e mi butta giù in questo modo,

chissà... forse sarà Lei

perche si è presa i miei pensieri

ha rubato i sogni miei...

 

Sarà stata la luna

che mi ha negato i suoi baci?

o forse soltanto le stelle

coccole di sole nella luce dei suoi occhi.

 

Ah ecco, cè il sole che esce

chissà che adesso riscaldi il mio petto

accarezze il mio cuore

e regali alla mia anima

quella tiepida carezza

che ieri lei mi negava...

 

Dai amore...

sono qui... sveglia

ogni volta che i tuoi occhi

guardano il cielo

io ci saro,

ogni volta che il tuo cuore

abbia voglia di carezze

sono qui,

anche se non mi vedi

perche in realtà

sono dentro di te...

TVB.

 

mi manchi...

 

sento il bisogno di sentire la tua voce, di accarezzare le tue guance, di baciare le tue labra,baciare i tuoi occhi, prenderti la mano, respirare insieme a te, sentire la tua pelle vicina alla mia... e cosi mi manchi, e mi manchi talmente tanto vita mia che neanche io riesco a spiegarlo... so che ti amo e lo capisco so che il tuo se è amore non l'hai capito e se non lo è dovrò rassegnarmi... ma questo non toglie l'enorme bisogno che ho di stare con te, persi in un dolce abbraccio magari per ore, con tanti baci tuoi e miei, con tante coccole... perche mi manchi, perche ti sento dentro, come il sole che ogni giorno riscalda il mio petto, come la luna che ogni notte accompagna i miei sogni, come le stelle che ogni sera danno luce ai miei occhi per guardare i tuoi mentre dormi... si perche sei dentro di me e parte di me... e questo mi fa felice anche quando in questo momento sono fragile perche tu non ci sei...Un dolce bacio per te mio dolce signore...

 

Per amore... per te

 

Si può morire per amore? non lo sò, ma sò che si può morire di dolore per amore come ti amo io...io che stò morendo dentro... che ho il cuore infranto e a mille pezzi, io che non ti avevo chiesto nulla in cambio... nulla oltre i tuoi baci e le tue carezze, nulla oltre i tuoi sorrisi e i tuoi occhi... io che non pretendevo legarti ne obbligarti a sentire ciò che non senti io che non ho mai preteso di forzare i tuoi sentimenti perchè avevo accettato di non perderti di tenerti per quel po che potevi darmi... che per me era già tanto... eppure cosi ti stai allontanando e dovrò imparare a guardarti diversamente a volerti bene soltanto e a non amarti... ma come farò... chiedo a Dio di darmi le forze perche dentro mi sento vuota, triste,piena di dolore e con un mare di lacrime che non riesco a contenere, lacrime che devo giustificare come malesseri perche gli altri non mi faciano storie... non credevo di meritare questo dolore cosi grande ma forse in fondo me lo sono cercato da sola, il mio non doveva essere amore eppure è così, non è stato cercato,non ci pensavo neanche ma era li e nacque nel mio cuore sotto lo sguardo dei tuoi occhi... e adesso mi ritrovo con un mucchio di parole dolci di baci e di carezze che riscaldano il mio cuore... ma allo stesso tempo un infinito dolore che mi stà spezzando il petto e lacera la mia anima... e oggi un'altro giorno ancora di dolore e pianto, come giustificare oggi le mie lacrime? non so e francamente non mi interessa neanche... stò male e basta... perche stò morendo dentro, il mio cuore stà morendo di dolore... se li restava ancora un briciolo di vita... stà morendo adesso e non sò come fermarlo, il mio dolore è tanto e così grande... come faro adesso per andare avanti... come... tutto quel che tocco lo distruggo altrimenti non mi spiego come ho potuto perdere ciò che avevo di più bello nella mia vita da soffrire cosi tanto... da morire dentro anche essendo viva per gli altri... e si forse non si puo morire per amore ma si puo morire dentro di dolore per amore... a me stà succedendo...

Ma non preoccuparti il mio amore era ed è cosi grande che ti ho già perdonato, non devo aspettare che passi il tempo per farlo, ti ho perdonato nel momento stesso in cui ho letto la tua lettera... perche ti amo ti perdono... perche ti amo accetto la dolce morte che mi hai riservato e che mi ofri... solo perche ti amo...

Una stanza....

 

E sono qui

a piangere su quattro mura

bianche senza colori

che si uniscono in tanti angoli

...della mia vita...

angoli smussati

per non farti del male,

un grande silenzio

dove si sente

il battito del mio cuore

il mio cuore come una stanza

solo e mezzo vuoto,

un letto dove hai fatto l'amore

un letto nel cuore dove dormiva il mio amore

...e sopra il comò...

una candela profumata

odore a cannela...

la tua immagine che fluttua nell'aria

mi ricorda che mi manchi

che ti voglio

perche riempi di colori la mia stanza

perche accendi la mia vita...

e ogni volta che guardo dalla finestra

guardo il cielo e vedo ancora te

corro fuori e guardo dentro

sempre la stessa stanza

ma che cambia... se guardo la finestra

e vedo che dentro ci sei te.

Quattro mura bianche...

la mia stanza

come il mio cuore,

una candela e odore a cannela

 

Poichè sei forte

una volta haicapito

di saper volare sulle nuvole,

poichè sei nobile d'animo

Dio ti ha concesso le ali per farlo

e perche sei chi sei e come sei

non smettere mai di alzarti in volo

verso il cielo

verso l'infinito universo,

profondo come l'oceano...

ma con un manto di stelle

che con la sua luce ti illumina e ti protegge...

finchè avrai le tue ali

con te volerà il tuo cuore,

finchè il tuo cuore non cambierà

le tue ali saranno sempre li

...per farti volare...

 

HTML Comment Box is loading comments...

 

Cantos del Alma

 

Por: Maria Laura Branca.

0ffice:

mail: luz@cantosdelalma.it

Tel. +39 ........................

Prov. Lecce - Reg. Puglia - Italia

Copywright 2014/17

Io…il mio cuore… la mia strada… la mia anima…

 

§* Racconti di vita e di fantasia, qualsiasi riferimento a cose o persone è puramente casuale e non è autobiografico.*§

Powered by Calendar Labs